Stampa a caldo


Descrizione

La stampa a caldo è un sistema di stampa diretta a bobina, nel quale il trasferimento dell'elemento di contrasto è ottenuto con l'effetto combinato di pressione, calore e velocità di distacco.
L'elemento di contrasto termotrasferibile è interposto tra la forma da stampa e il supporto da stampa. La temperatura adeguata per poter stampare deve rimanere tra i 90° ed i 150 °C. La matrice può essere di ottone, acciaio, rame, magnesio, "silicone" o ergal.

È una stampa effettuata tramite un punzone in metallo. La superficie del prodotto cambia di tonalità, diventa scura e con un effetto in bassorilievo. Il calore scalda il punzone e la pressione della pressa trasferisce il logo sul materiale.


Vantaggi

È una stampa con un effetto molto elegante e può essere aggiunto un colore con dei nastri appositi.



Limiti

Non è utilizzabile su tutti i tipi di materiale.

Ciao!

Iscriviti alla nostra mailing list